Presentazione del Rapporto Prevenzione 2017

21 Novembre 2017 | Come tradizione, la Fondazione presenta il RAPPORTO PREVENZIONE 2017 che contiene la nuova rilevazione dell'Osservatorio Italiano Prevenzione (OIP) ed un'altra serie di "buone pratiche" in Prevenzione (IPEST).

A tale proposito, pubblichiamo una sintesi dei contenuti del RAPPORTO, che Ŕ previsto in uscita per i tipi di Franco Angeli, nelle prossime settimane.

L'importanza strategica della prevenzione e la necessitÓ di adeguati investimenti in questo settore continuano a essere, in Italia forse pi¨ che in altri Paesi, ancora sottostimate.
Sebbene gli interventi realizzati [...]


OMS: i dati reali sulla diffusione di Morbillo e Rosolia nel mondo

23 Febbraio 2018 | La tempestiva sorveglianza del morbillo e della rosolia Ŕ fondamentale per il controllo delle malattie.

Identificare e confermare casi sospetti di morbillo e rosolia attraverso la sorveglianza consente:

  1. rilevamento precoce di focolai,
  2. analisi della trasmissione in co [...]

    Le radici psicologiche degli atteggiamenti anti-vaccinazione: una indagine in 24 nazioni

    21 Febbraio 2018 | Le vaccinazioni sono uno dei maggiori successi della societÓ e uno dei principali motivi per cui le persone vivono circa 30 anni in pi¨ rispetto a un secolo fa ", ha affermato il ricercatore capo Matthew Hornsey, PhD, dell'UniversitÓ del Queensland. "Pertanto, Ŕ affascinante apprendere perchÚ alcune [...]

    Linee Guida UK: Riepilogo dei dati a supporto della scelta della vaccinazione antinfluenzale per gli adulti, nelle cure primarie

    15 Febbraio 2018 | In base delle prove esistenti e nel contesto del programma britannico, l'analisi PHE sostiene fortemente l'uso preferenziale del vaccino trivalente adiuvato nelle persone anziane. Sulla base dei prezzi di listino correnti per i vaccini adiuvati e standard, Ŕ probabile che tale programma sia altament [...]

    Morti Evitabili: il Rapporto MEV(i) 2018

    09 Febbraio 2018 | MEV(i) stima in circa 105.000 le morti evitabili avvenute nel 2015 entro i primi 75 anni di vita e l'analisi territoriale porta il Trentino Alto Adige al primo posto nella classifica regionale dei giorni perduti std pro-capite, mantenendo invece la Campania< [...]

    Tutte le News