Riduzione del tasso alcolico e prevenzione degli incidenti stradali: misura sufficiente?

Gli incidenti stradali (RTA) rappresentano un grave problema di salute pubblica, con 1.25 milioni di morti per questa causa nel 2013.

In Gran Bretagna, negli ultimi decenni si sono verificate forti riduzioni degli RTA, tra cui una riduzione del 72% degli RTA fatali osservati tra 1979 e 2017. Tuttavia, gli RTA rimangono un onere considerevole per la salute: nel 2017 sono stati segnalati 170.993 vittime di RTA.

Guidare sotto l'influenza dell'alcool è un importante fattore di rischio e si osserva una relazione dose-risposta tra concentrazione di alcol nel sangue (BAC) e RTA. È stato stimato che le probabilità di lesioni fatali aumentano di 1.74 per ogni aumento dello 0.02% del BAC.

Nel Regno Unito nel 2016, c'erano almeno 6070 RTA che coinvolgono un conducente con un BAC oltre il limite legale.

Poiché la Norvegia ha introdotto un limite legale di BAC per la guida nel 1936, anche altri paesi in Europa, Nord America, Giappone e Australasia hanno introdotto limiti BAC per la guida, inizialmente introducendo un limite BAC standard (di 0.05 g / dL, 0.08 g / dL o 0.1 g / dL) e con alcuni paesi che stanno ulteriormente abbassando il limite.

In Europa, solo Inghilterra, Galles e Malta hanno un limite di BAG 0.08 g / dL per i conducenti. Questi limiti sono la norma in molte altre giurisdizioni, tra cui molti Stati negli Stati Uniti, nonostante le richieste di lunga data di riduzione del limite BAC. Secondo le raccomandazioni della Commissione europea, i limiti di BAC dovrebbero essere fissati a 0.05 g / dl. Il British Road Safety Act ha introdotto un limite legale di 0.8 g / dL nel 1967, che è ancora in vigore oggi. Un'eccezione a questa legge esiste in Scozia, dove il limite di BAC è stato ridotto a 0,05 g / dL il 5 dicembre 2014.

L'abbassamento del limite di BAC guida a 0.05 g / dL da 0.8 g / dL in Scozia non è stato associato a una riduzione degli RTA, ma questo cambiamento è stato associato a una piccola riduzione del consumo di alcol pro-capite da consumo di alcol in commercio. Una spiegazione plausibile è che il cambiamento legislativo non è stato applicato in modo adeguato, ad esempio con applicazioni casuali di test del respiro. I nostri risultati suggeriscono che il solo cambiare il limite legale di BAC per i conducenti non migliora i risultati dell'RTA. Queste scoperte hanno implicazioni politiche significative a livello internazionale dal momento che diversi paesi e giurisdizioni considerano di adottare una simile riduzione del limite BAC per i conducenti.

» The Lancet: "An evaluation of the effects of lowering blood alcohol concentration limits for drivers on the rates of road traffic accidents and alcohol consumption: a natural experiment"

» The Lancet: "Toward improved evaluations of laws against drink-driving"

notizia pubblicata il 11 Febbraio 2019