2° Convention nazionale dei Direttori di Dipartimento di Prevenzione delle AA.SS.LL.

04 aprile 2014 ore 10:00 - Bari


Durante l'evento verrà presentato l'OIP Osservatorio Italiano Prevenzione

L’innovazione rappresenta una necessità strategica per guadagnare in sostenibilità, al fine di determinare modalità strutturali ed organizzative competitive.

E’ sempre più evidente l’esigenza di utilizzare, in una organizzazione complessa, tutte le competenze e le esperienze maturate dalle persone ed incentivarle a nuove iniziative professionali. In questo quadro, una delle principali esigenze della Sanità nel nostro Paese è quella di elaborare una strategia nazionale ed una governance dell’innovazione al fine di aggregare tutti i diversi attori, in grado di garantire apporti coerenti, a partire dalle risorse economiche, alle conoscenze e competenze, alle regole, all’analisi di bisogni esistenti ed emergenti.

Il concetto di innovazione strutturale riguarda anche il Dipartimento di Prevenzione: un “sistema di sistemi” in cui si intersecano forme di specializzazione e di interconnessione che riesce, a fatica, a promuovere e garantire l’assistenza sanitaria di cui al 1° LEA. Il Dipartimento di Prevenzione è chiamato ad assumere una moderna connotazione, una sorta di specializzazione intelligente, fondamentale per i processi di definizione ed attuazione dei programmi di Sanità Pubblica.

In questo orientamento, è necessario definire una strategia di governance dell’innovazione, che determini un rinnovato sistema strutturale, il “Dipartimento di Prevenzione 2.0” che non può e non deve essere la semplice la somma delle sue parti.